Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

venerdì 16 marzo 2018

Test delle donne per capire gli uomini: i test della manipolazione

Vero che l'uomo è dotato di ragione e ciò lo distingue dagli altri essere viventi, ma è altresì vero che noi rispondiamo, come tutti gli animali, a precisi istinti primordiali ed evoluzionistici. Non riconoscere questo significa non riconoscere la stessa natura umana.

Test delle donne per capire gli uomini: i test della manipolazione



Se vuoi capire quali sono i test che fanno le donne per capire gli uomini, sei arrivato sul blog giusto. In questo articolo ti spiegherò un aspetto molto importante di alcuni test: i cosiddetti test legati alla manipolazione femminile. Per quanto la donna inorridisca di fronte all'idea che l'aspetto fisico e la giovinezza sono le caratteristiche principali che un uomo valuta in una donna (a fini riproduttivi), è la pura e cruda verità. E cruda verità è anche il fatto che una donna, all'interno di un relazione con un uomo, manipola quest'ultimo al fine di ottenere protezione, e vantaggi, per sé e la propria prole.

Test delle donne per capire gli uomini: le varie fasi della manipolazione e i test 



Test delle donne per capire gli uomini: i test della manipolazione
La manipolazione femminile nella maggior parte dei casi è inconscia, ciò le donne la attuano senza una precisa pianificazione. E anche i test che le donne fanno per capire gli uomini sono istintivi. Mentre ci sono alcune donne che al fine di ottenere servigi applicano una manipolazione negativa, la manipolazione normale, quella positiva, non danneggia gli interessi dell'uomo, anzi, li favorisce (figli, famiglia, nonogamia), la negativa, invece, li danneggia (ricatti emotivi, danni a livello finanziario, ecc). Quando una donna applica un processo di manipolazione tende a trasformare l'uomo da dominante a dominato, quindi da Alfa a Beta, se riesce in questo intento la donna perderà l'attrazione sessuale nei confronti dell'uomo e cercherà quindi un altro Alfa per soddisfare i propri bisogni sessuali. Se fallisci i test che ti fanno le donne cadrai in pieno nella loro manipolazione. Cosa c'entra la manipolazione femminile con la seduzione? C'entra molto. Conoscere questo meccanismo può far la differenza tra sedurre una donna e ricevere un due di picche.



I test che le donne fanno agli uomini cominciano subito, la manipolazione poco dopo 


Quando approcci unna donna quest'ultima inizierà a testarti per classificarti come potenziale amico o potenziale amante, se vieni identificato come potenziale amante inizierà la vera e propria manipolazione. Se la donna riesce a manipolarti perderà tutta l'attrazione sessuale nei tuoi confronti e quindi perderai ogni possibilità di proseguire il rapporto con lei. L'unico modo per mantenere elevata l'attrazione di una donna nei propri confronti è quello di non cedere alla sua manipolazione. Ogni tentativo di manipolazione inizia con una fase di test. Se a un uomo basta un posto e un “si” per fare sesso con una sconosciuta, ad una donna servono una parvenza di relazione, un' affinità e un uomo che rispetti determinati standard (perlopiù leadership, dominanza e determinate caratteristiche fisiche). Le donne sono estremamente selettive rispetto ai potenziali partner perché inconsciamente associano una relazione ad una potenziale gravidanza (nove mesi + crescita della prole), si lo so, mi dirai ovviamente che esistono i contraccettivi...si è vero, ma lascio a te l'arduo compito di spiegarlo a questo istinto primordiale insito nel DNA femminile da milioni di anni.

Una donna ti testerà per valutare queste se possiedi queste caratteristiche (gli status):


  • Leadership
  • Carisma
  • Dominanza
  • Ricchezza
  • Bellezza 


E' più facile che un uomo molto carismatico e dominante abbia più partner sessuali rispetto ad un uomo bello. Come è più facile che un uomo ricco abbia più partner di un fotomodello. Un giusto mix tra tutte queste caratteristiche rende un uomo particolarmente attraente agli occhi delle donne. Una volta che la donna avrà identificato in te determinate caratteristiche (già qui si concederà sessualmente) avrà inizio una relazione a breve termine, successivamente, inizierà la vera e propria manipolazione per valutarti come potenziale partner a lungo termine.


In una relazione la donna cercherà in te uno psicologo, un confidente, un amico e un fratello e vorrà che la tua capacità di comunicare sia espressa al massimo, se sarai per lei una di queste figure, la perderai! L'uomo per natura non è tarato per questo tipo di comunicazione prettamente emotiva perché spesso circoscrive le proprie conversazioni a meri resoconti di fatti, dati e soluzioni, difficilmente “parlerà” delle proprie emozioni per sfogarsi. Durante i mie corsi di seduzione insegno ai miei allievi come parlare a livello emozionale per aumentare l'attrazione nelle donne (e ciò funziona), ma la comunicazione che ti richiederà una donna, in una relazione, sarà sempre maggiore e articolata, quindi impensabile per un uomo.

La donna in questione cercherà di spronarti ad aprirti, a comunicare sempre e a parlare delle tue emozioni nei suoi confronti. Se consideri queste sue richieste sotto il punto di vista della logica non andrà bene, tanto meno se opterai per l'indifferenza. La soluzione per non essere manipolato consiste nell'ascoltare la donna (non darle soluzioni, le donne non vogliono soluzioni), darle emozioni e darle, soprattutto, appagamento a livello affettivo e sessuale (è questo che distingue l'amico dall'amante). Lei non ha bisogno di un confidente (anche se lo richiede) ma di un uomo che l' ascolta e che le da soddisfazioni a livello fisico (sessuale) ed emotivo. Una buona soluzione, in qualsiasi caso, per non finire manipolato è quella di mantenere una vita sociale attiva, ovvero amicizie maschili e femminili (molto importanti quest'ultime) al fine di far capire alla donna che non sei si sua “esclusiva proprietà”. Questo è un forte catalizzatore dell'attrazione, o almeno contribuisce a tenerla ad uno stato elevato anche nelle relazioni a lungo termine. Solo così facendo diventi per lei "prezioso".


Se in una relazione a lungo termine una donna riuscirà a manipolarti arriverà ad uno stadio prossimo all'abbandono e questo sarà l'ultimo test che lei ti farà: quello della dominanza (la tua). In questo caso seguirla, o implorarla di tornare con te, non ha senso, ai suoi occhi diventerai solamente patetico e poco dominante. Se vuoi riconquistarla devi essere pronto a lasciarla andare per poi ripresentarti ai suoi occhi come un uomo nuovo: deciso e che non scende a compromessi! Una donna sarà attratta da te solo se esigerai da lei rispetto e ammirazione, mentre la maggior parte degli uomini vende persino il proprio orgoglio per conquistare o mantenere una donna.


 Vuoi capire a fondo la psicologia femminile?
Allora iscriviti alla Newsletter per non perdere i miei preziosi consigli di Seduzione. Riceverai un mio ebook in omaggio.






Un problema con le donne ti assilla? Hai un dubbio a cui devi assolutamente trovare una risposta? Oppure, semplicemente, non riesci a sedurre la ragazza che ti interessa?  Scrivimi subito per un consulto gratuito e senza impegno, sarò lieto di poterti aiutare. Scrivi a: davide.balesi@comesedurre.it 



Nessun commento:

Posta un commento