Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

lunedì 2 novembre 2015

Come Tenere Viva una Relazione a Distanza

Premetto che sono fortemente contrario alle storie a distanza, in quanto non permettono di vivere una relazione amorosa in tutti i suoi più naturali aspetti. Una relazione è fatta di elementi irrinunciabili come il costante contatto fisico, l’amore carnale, lo scambio di baci, di carezze e di sguardi. Le parole non possono sostituire i baci, e gli sms, di certo, non sostituiscono i lunghi silenzi in cui due innamorati comunicano guardandosi e perdendosi reciprocamente negli occhi.


Vero, ci sono diverse storie d'amore nate a centinaia o migliaia di chilometri di distanza e coronate, alla fine, con la convivenza o il matrimonio; ma ce ne sono altrettante terminate dopo essersi trascinate a fatica per lungo tempo.

La distanza è, per l'amore, come il vento è per il fuoco: alimenta quello grande e spegne quello piccolo.


Relazioni e storie a distanza, sane e malate


Una relazione a distanza sana è quella in cui i partner vivono, naturalmente e senza paure o costrizioni, un rapporto che si basa su continuativa comunicazione e su incontri fisici settimanali o mensili. In questo caso, può anche non importare il numero degli incontri in sé, ma piuttosto la loro qualità e il loro significato.

seduzione storia a distanza
Prima di intraprendere una storia a distanza pensaci molto bene

Se relazione a distanza significa paura di non avere controllo sul partner, sofferenza o, peggio, una seconda scelta (molte persone mantengono viva una relazione del genere solo per avere il tempo di cercare di meglio altrove), allora si tratta di una relazione malata.

A cosa porta il vivere una relazione malsana? Innanzitutto, ad un'enorme perdita di tempo ma, soprattutto, ad un enorme perdita di autostima e dignità. Sì, una relazione del genere può vanificare tutto il percorso di crescita personale che hai affrontato per rafforzare la fiducia in te stesso.


Quindi, se stai vivendo un relazione in cui lei abita a centinaia di chilometri da te o, addirittura, dall'altra parte del mondo, chiediti se con lei vedi veramente un futuro. Chiedi a te stesso se sei disposto ad abbandonare amici, famiglia ed affetti solo per stare con lei. Se le risposte a queste domande sono affermative, allora, probabilmente, stai vivendo una sana relazione a distanza, ma se sono negative, verosimilmente, stai “investendo” in una storia che si spegnerà, come un  fuocherello, alla prima, leggera brezza primaverile.

relazione autostima
Quando due persone si amano non sarà la distanza a placare il loro sentimento

La paura, la scarsa autostima e la mancanza di fiducia in se stessi sono nemici della seduzione


La paura di perdere una donna, in una relazione malata, deriva, spesso, dal non avere sufficiente fiducia in se stessi. Quando ci si trascina in una relazione ormai conclusa per paura di perdere l’altro, non si ha coscienza del proprio valore, non si ha altro universo al di fuori di quello creato dal partner e si antepone, dunque, la paura della solitudine alla propria felicità.

Il mondo è pieno di donne e lei è una donna come le altre, con i propri pensieri, le proprie idee e i propri valori. Quelle idee e valori sono compatibili con i tuoi? O semplicemente inganni te stesso solamente perché hai paura di non trovare altre relazioni?

Quanti ragazzi mi hanno scritto dicendomi: “Davide, ho fatto una fatica tremenda per conquistarla e non voglio perderla, lei è il mio mondo, io vivo per lei”, ma come si può avere una paura così spasmodica di perdere una persona in una relazione amorosa sana? Quale scarsa autostima porta una persona a sminuire il proprio valore in questo modo?

conquistare ragazza a distanza

Se non stai bene con te stesso, non starai mai bene con nessuna partner



Quando i sentimenti puri lasciano spazio alla paura di perdere la ragazza, alla gelosia, al controllo sulle vite altrui, allora è il momento di chiedersi se vale la pena proseguire la relazione.

Sei assalito dalla paura di perdere la ragazza? Beh, come hai trovato lei, ne puoi trovare altre anche se, in determinati momenti, questo non ti sembra possibile. Dunque, sta a te scegliere il tuo futuro, andando incontro alla felicità quando preparerai la valigia per partire e stare con lei, o alla tristezza e alla sconfitta quando ti arriverà il suo messaggio: “Mi dispiace, purtroppo ho capito che questa storia a distanza non poteva durare, addio”! La colpa sarà solo tua e il tuo fallimento personale sarà dipeso solamente dall'aver barattato il tuo orgoglio e la tua dignità non con una vera relazione, ma con una sua flebile parvenza.

Caro amico mio, ne vale la pena?

Nessun commento:

Posta un commento