Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

domenica 17 aprile 2016

I pilastri per una seduzione efficace: sedurre con le emozioni e non con la logica!

La seduzione efficace può anche essere la non seduzione. No, non sto impazzendo, voglio farti ragionare su qualcosa che mi è capitato spesso e che immagino sia capitato anche a te. Ti è mai capitato di conoscere uomini apparentemente inetti con la seduzione che riescono ad attrarre molte donne? A me sì, molto spesso. E questi uomini a volte erano delle vere e proprie “calamite” per il gentil sesso.

seduzione efficace



La seduzione efficace: le donne si lasciano corteggiare solo da chi hanno già scelto 


Le donne si lasciano corteggiare solo da chi hanno già scelto. Quindi, se vuoi sedurle, devi prima attrarle, altrimenti non riuscirai a conquistare mai nessuna donna. Perché uomini che sembrano apparentemente “incapaci” con le ragazze, riescono spesso ad attrarle? Semplice: perché, non capendo i meccanismi di seduzione che le donne applicano su di loro, danno l'idea di essere irraggiungibili e non dominabili, e questo attrae terribilmente le donne che continuano imperterrite a cercare di dominarli.

Confuso? Non dovresti perché, se hai letto le mie guide e tutti gli articoli del mio blog, hai sicuramente capito che le ragazze sono attratte da chi non possono possedere e che un uomo che danno per scontato perde ai loro occhi ogni attrattiva.

Quale uomo piace alle donne? L'uomo che non si fa sottomettere 


Se continui a pararle cene, a farle regali e ad accondiscendere ad ogni suo capriccio, stai diventando un uomo “scontato”, che svende il proprio orgoglio per ottenere attenzioni da una donna, dunque ti stai trasformando in un semplice “pollo da spennare”. Molte donne adorano i “polli da spennare”, per questo motivo i seduttori che usano il loro status symbol per conquistare (ricchi e famosi) non sono mai troppo generosi con le donne con cui hanno una relazione. Se vuoi avere la possibilità di corteggiare una donna, devi prima attrarla. Io ti spiegherò cosa fare nel concreto.


La seduzione pratica è l'unica vera seduzione 


Se vuoi cercare di sedurre le donne con frasi, routine e giochetti vari di magia, allora otterrai solo fallimenti. Se vuoi attrarre le donne con la tua dominanza e il tuo status, allora riuscirai nel tuo intento. Ovviamente, avrai capito leggendo i miei libri come raggiungere lo status di cui parlo.

seduzione pratica
Quando riuscirai a trasmettere ad una donna l'idea di non essere suo completamente, terrai costantemente accesso il suo interruttore dell'attrazione. In questo modo continuerai ad essere per lei una sfida. Non parlo solo dei single, ma anche degli uomini che hanno intrecciato una relazione a lungo termine.


Come sedurre una donna: quello che non ti hanno mai detto su un approccio perfetto


Probabilmente, hai sempre cercato di conquistare una donna con la galanteria e la gentilezza e immagino che tu abbia ricevuto in cambio un rifiuto, o sbaglio? Questo è il livello di seduzione di un uomo che chiede ad una ragazza di uscire insieme a lui: “Ciao xxxxx, mi piacerebbe invitarti a cena sabato sera, vedrai che ti porterò in un ristorante bellissimo, prometto che ti divertirai”. Quest’uomo sbaglia su due fronti: il primo è quello della logica, ovvero cerca di convincere la donna a uscire con lui (“...ti prometto che ti divertirai”) con la razionalità, senza sapere che la donna decide di uscire con un uomo in base alle emozioni (e non alla logica) che le trasmette. Secondo, l'uomo cerca di “comprare” l'attrazione della donna con la galanteria e pagandole cene e regali. Le donne non vogliono come amanti degli “zerbini” che le servono in tutto e per tutto, vogliono dei veri uomini che le facciano sentire delle vere donne.




Ma di cosa parlare con una ragazza? Tutto fuorché di logica 



come sedurre una donna


Ecco l'esempio di una seduzione perfetta: “ Ciao, come va? Sono un po' di fretta perché sto andando a fare shopping in questo negozio e dopo devo andare in questo locale dove fanno un magnifico aperitivo. Sabato vado al mare e ne approfitto per rilassarmi un po'. Domenica sera dovrei andare a vedere questo nuovo locale che hanno aperto, se ti va di venire con potrai raccontarmi di quell’interessantissimo corso di ballo che stai frequentando...”. Hai notato dov'è la differenza rispetto all'approccio precedente? Questo è un uomo indaffarato, dall'intensa vita sociale, non bisognoso, che sa divertirsi, non noioso e scontato e che si presume, dalla vita che conduce, possa donare emozioni. 

Quest'uomo non deve convincere la donna ad uscire con lui: le fa intendere che lui esce comunque a divertirsi e che lei può far parte di quella serata per condividere il divertimento, nulla di più. L'uomo in questione è il “premio” e fa sottointendere che il suo tempo vale e che non è così scontato poterlo condividere con qualcun'altro. Non c'è un'azione di convincimento logico verso la ragazza, c'è solo una prospettiva di divertimento con un uomo dalla vita sociale appagante.

Il miglior modo per corteggiare una donna? Farle capire che tu sei il “premio”


Capire questa differenza significa capire come sedurre una donna!!!

conquistare donne


Quindi, ricordati che, se vuoi conquistare una donna, la prima cosa che devi fare è capire e parlare il suo linguaggio, che non è quello maschile basato sulla logica e la razionalità, ma quello emozionale. Tutto ciò ti sembra difficile? Forse all'inizio lo sarà, lo è stato anche per me, ma sono sicuro che, una volta capito il meccanismo sotteso, tutto ti apparirà limpido e facile da realizzare. Per farti capire che puoi conquistare anche tu le donne che desideri, vorrei raccontarti la mia storia.

Ti sei mai trovato nella situazione di voler conoscere una ragazza ma di non riuscire a creare l'occasione o di dichiararti alla ragazza che corteggiavi da tempo e di essere rifiutato con la frase "È meglio che restiamo solo amici"? Anch'io mi sono trovato spesso in questa situazione!!!

Anni fa non conoscevo nulla della seduzione e mi comportavo sempre in modo cortese, gentile e dolce con le ragazze che mi piacevano (così mi avevano sempre insegnato), inoltre, anche se ero carino, incassavo solo e sempre rifiuti e scuse del tipo "Non vorrei rovinare la nostra amicizia". Fino a quando...ho iniziato a leggere e a studiare i libri e i manuali di seduzione dei migliori mentori americani e internazionali. Fino a quando...ho iniziato a capire a fondo la psicologia femminile, i criteri sui quali le donne si basano per la scelta del partner e il potere della comunicazione non verbale.  Fino a quando...ho approcciato centinaia di ragazze ed ho elaborato, partendo dalla mia enorme esperienza, un innovativo metodo di seduzione che mi ha permesso, finalmente, di conquistare decine e decine di ragazze.CONTINUA A LEGGERE LA MIA ESPERIENZA...


... O, se hai dubbi, e vuoi farmi qualche domanda, CONTATTAMI SUBITO.


2 commenti:

  1. Ottimo articolo. Hai perfettamente ragione. Quello che conta è non essere facile da conquistare. Essere un premio, peraltro anche conteso... ;)

    RispondiElimina
  2. Bene, hai afferrato pienamente il concetto ;)

    RispondiElimina