Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

lunedì 28 settembre 2015

Come Superare La Timidezza con le Donne Seguendo Queste Semplici regole

Una delle principali cause che impediscono a molti ragazzi di approcciare una donna è la timidezza. A differenza di quanto si possa pensare, sono tantissimi gli uomini che, dopo aver cercato invano l’anima gemella in ogni dove,  quando finalmente si trovano davanti alla donna dei loro sogni, non riescono a proferir parola o, peggio, farfugliano qualcosa di incomprensibile e, terrorizzati, scappano via perdendo l’occasione che avrebbe potuto cambiare la loro vita.
Se anche a te manca il coraggio di avvicinarti alla ragazza che ti fa battere il cuore perché in sua presenza quel senso di imbarazzo e di inadeguatezza che ti attanaglia ti impedisce persino di guardarla negli occhi, non disperare: una strategia per combattere la timidezza esiste! Devi solo armarti di risolutezza e tanta forza di volontà e seguire queste indicazioni:

1) Innanzitutto, devi cominciare ad avere più fiducia in te stesso. Come? Concentrandoti sui tuoi pregi e non sui tuoi difetti, ponendoti degli obiettivi e facendo di tutto per raggiungerli, eliminando gradualmente le tue cattive abitudini, essendo grato alla vita per tutto ciò che di bello ti ha donato, risolvendo i problemi che hai sempre fatto finta di non vedere, leggendo e studiando tutto ciò che ti interessa (e non solo!), concentrandoti meno su te stesso e più sugli altri, aiutando chi ne ha bisogno e, soprattutto, affrontando le sfide che rimandi da tempo.

sconfiggere timidezza
La timidezza che contraddistingue molte persone ha origini nell'infanzia

2) È proprio affrontando le sfide che hai sempre evitato per paura di uscirne sconfitto che tirerai fuori la parte migliore di te stesso: mettiti in gioco, non fuggire dalle situazioni che ti mettono a disagio. Dimostra a te stesso che sei in grado di superarle e la tua autostima ne trarrà beneficio! Se il tuo peggiore incubo è rivolgere la parola ad una sconosciuta, impegnati a chiacchierare con tutti quelli che incontri e impara a prestare ascolto a ciò che dice il tuo interlocutore: la signora in coda alla cassa del supermercato, la vecchietta che non riesce ad attraversare la strada, il ragazzo seduto di fianco a te sul tram, il portinaio dell’edificio in cui abiti saranno lieti di scambiare qualche parola con te e tu ti renderai conto che non è poi così difficile rompere il ghiaccio. A lungo andare, avviare una conversazione per te diventerà così naturale che non avrai problemi a farlo anche con la ragazza che tanto ti piace.

3) Non restartene chiuso in casa, dedicati al tuo hobby o al tuo sport preferito: iscriverti in palestra o entrare a far parte di un gruppo che si dedica ad una qualche attività culturale ti aiuterà a socializzare e a sentirti a tuo agio con gente nuova. Pian piano, non sarai più intimorito da ciò che non conosci: interagire con gli altri non ti creerà più alcun timore.


4) Impara a non farti condizionare da niente e da nessuno. Accetta di buon grado solo le critiche costruttive, tenendo presente che c’è gente che parla solo per dar fiato alla bocca. I commenti e le battute dei tuoi amici il più delle volte non vogliono essere degli affronti personali ma, se anche lo fossero, tu devi essere in grado di passarci sopra e non dar loro alcun peso. Ognuno ha le sue opinioni ma a te devono interessare soltanto le tue: chi può giudicarti meglio di te stesso?

5) Quando ti sentirai abbastanza estroverso e disinvolto, chiedi alla ragazza che ti piace di uscire con te. Fallo con naturalezza, rimanendo te stesso: non serve impersonare il ruolo dello sbruffone per far colpo su una donna. Se hai paura di rimanere a corto di argomenti durante il primo appuntamento, portala in un posto interessante (come un cinema, un museo, uno zoo, una mostra) che vi fornirà spunti di conversazione per il resto della serata. Mentre sei con lei, per placare il tuo nervosismo, concentrati su quello che dice anziché chiederti se hai detto qualcosa di sbagliato, se le piace come sei vestito, se ha notato il brufolo che ti è spuntato sulla fronte, se ti trova noioso etc.

6) E se, malauguratamente, lei dovesse rifiutarti, non abbatterti, non vederla come una sconfitta personale: non si può piacere a tutti, nessuno va a genio a chiunque ed ha successo in ogni situazione. Ogni esperienza, anche se negativa, ti insegna qualcosa di cui far tesoro per il futuro!

Nessun commento:

Posta un commento